venerdì 29 agosto 2014 - ore: 13:58| 95 utenti online
 
 
giovedì 29 marzo 2012,
| Altri

Marigliano, annullata la gara dei rifiuti

 

Marigliano, annullata la gara dei rifiuti

MARIGLIANO. Il Comune dopo più di un anno e mezzo ammette che la gara di rifiuti settennale, così come era stata varata non era idonea. Il tutto avallando le critiche del presidente del Comitato Trasparenza e Controllo, Michele Nappi, e del Collegio dei Revisori dei Conti che si era espresso in maniera negativa a causa della mancata copertura finanziaria del servizio, che si intendeva appaltare.

Nonostante ciò l'amministrazione Sodano era andato avanti dando corso alla licitazione. Il servizio di raccolta rifiuti era stato affidato all'unica ditta in gara l' Igiene Urbana riammessa con sentenza del Tar del Lazio. Un appalto di circa 24 milioni di euro a cui si era dato corso senza avere la prevista copertura finanziaria facendo leva sull'intervento della provincia. Intanto in questi giorni con delibera di Giunta il Comune fa il mea culpa e dà disposizioni per annullare la gara anche alla luce delle pesanti critiche che erano fioccate in consiglio comunale a seguito di una denuncia firmata da ben14 consiglieri tra cui anche l'esponente della maggioranza di governo Pdl, Raffaele Vacca.

Stando a quanto si legge nella delibera i motivi del dietro front sarebbero proprio quelli ampiamente contestati in Consiglio comunale e dall'opposizione: la mancata copertura finanziaria del servizio che peraltro sarebbe stata stimata in maniera superiore rispetto alle reali esigenze della città che con l'entrata in funzionamento della prevista isola ecologica consentirebbe una riduzione dei costi che non ammonterebbero più di a 24 milioni di euro, il previsto aumento del servizio di circa il 30% a carico dell'utenza in contrasto con l'accordo di programma stretto da comuni nolani .

Per il Comune, infatti, che si è rivolto ad un consulente legale, la gara era stata affidata solo in via provvisoria ed era suscettibile di rescissione in qualsiasi momento in quanto si era riservato di annullarla nel caso fossero giunte diverse disposizioni normative. Intanto ciò apre la strada ad un contenzioso con la ditta che già ha chiesto all'amministrazione un risarcimento danni di circa 2 milioni e mezzo di euro. L'opposizione è sul piede di guerra.

Per il Pd questo la dice lunga sui disastri che si stanno compiendo nel palazzo di Città anche per quanto riguarda il Piano Urbanistico Comunale che apre la strada a contenziosi amministrativi.

 

Discuti l'Argomento sul Blog

N.B.

Il sindaco ribadisce che la gara non è stata mai aggiudicata, neppure provvisoriamente.

 

Vedi tutti gli articoli di questo autore - Redazione

 
MARIGLIANO.net

Questo è il blog di MARIGLIANO.net su cui puoi lasciare il tuo commento

Visita il blog di MARIGLIANO.net

Segui i nostri video sul canale YouTube di MARIGLIANO.net

Seguici su YouTube

Segui i nostri post su Twitter per essere sempre aggiornato

Seguici su Twitter

Diventa fan della nostra pagina su Facebook

Diventa fan su Facebook