sabato 01 novembre 2014 - ore: 8:27| 87 utenti online
 
 
mercoledì 13 giugno 2012,
| Altri

Consiglio comunale in video

 

Consiglio comunale in video

Sant’Anastasia – Avere un archivio video oltre che cartaceo e informatico di tutti i Consigli Comunali e relativi interventi e accadimenti. Garantire informazione completa al cittadino, dare visibilità a tutti i Consiglieri Comunali, rendere un servizio alla stampa. Sono tra gli obiettivi della proposta firmata dai consiglieri comunali di maggioranza: Lucia Barra, Francesco Saverio Ceriello, Salvatore D’Auria, Girolamo De Simone, Mario Gifuni, Ritanna Maione, Felice Manfellotto e Francesco Saverio Rea.

Il documento fu consegnato il 5 giugno scorso al Presidente del C.C. Lello Abete, nel corso dell’ultimo consesso e destò fra i media presenti qualche dissenso. In sintesi i consiglieri, premettono che su vari siti web locali vengono pubblicate faziose sintesi del Consiglio Comunale e ritengono necessaria l’applicazione di un regolamento apposito per video-riprese integrali, che, oltre al riconoscimento preventivo degli organi di stampa presenti alle sedute, “non censuri la libertà di stampa”.

“La proposta non vuole ledere né si riferisce a giornalisti, a liberi video-reporter, tantomeno ai cittadini che vogliono fotografare o riprendere lo svolgimento del consiglio comunale. Possono e devono continuare a farlo, così come sempre liberamente hanno fatto sino ad oggi. La proposta, invece, è indirizzata a dare massima divulgazione integrale (diciamo: integrale) dello svolgimento del Consiglio e all'uopo precisiamo – spiegano Lello Abete e Felice Manfellotto - al fine di consentire che ogni cittadino, in diretta o differita, possa seguirlo. Per questo chiediamo di individuare con apposito regolamento le modalità per rendere certo tale momento anche a quei cittadini che, per vari motivi, non possono o non intendono partecipare di persona. La proposta è volta a rendere fruibile ai cittadini anastasiani - e non solo, ma a tutti - lo svolgimento integrale del consiglio comunale tramite il sito web del comune di Sant'Anastasia, perciò non va strumentalizzata in negativo ma valorizzata nel segno di una richiesta di innovazione. Crediamo che solo tramite un video integrale del Consiglio sarà data massima espressione del concetto di libertà di stampa e di comunicazione. Infatti un video integrale, rispetto ad un video montato secondo quanto si ritiene giusto pubblicare, ha una valenza diversa, fermo restando che a nessuno è vietato di fare foto o video-riprese. Regolamentare è indice di democrazia”.

Laddove l’Ente si doti di un regolamento che porti alla ripresa integrale del Consiglio Comunale ed alla trasmissione tramite la pagina istituzionale, in diretta e/o in differita, certamente darà un segnale concreto di innovazione, un servizio che si aggiunge alle attuali registrazioni integrali vocali, poi trascritte ed allegate alle deliberazioni.
Diffondere e far conoscere i contenuti e i dibattiti del consiglio comunale in maniera video-integrale dà conto del proprio operato e soddisfa quei cittadini che vogliono avere un quadro completo dell’Amministrazione, perché il consiglio comunale è eletto direttamente dal popolo e, secondo lo statuto dell’Ente, ogni consigliere comunale nelle sue funzioni rappresenta tutto il popolo. Il loro agire politico-amministrativo e i loro interventi, di routine o di spessore, andranno consegnati ai cittadini, alla stampa e alla storia.

Vedi tutti gli articoli di questo autore - Redazione

 
MARIGLIANO.net

Questo è il blog di MARIGLIANO.net su cui puoi lasciare il tuo commento

Visita il blog di MARIGLIANO.net

Segui i nostri video sul canale YouTube di MARIGLIANO.net

Seguici su YouTube

Segui i nostri post su Twitter per essere sempre aggiornato

Seguici su Twitter

Diventa fan della nostra pagina su Facebook

Diventa fan su Facebook