sabato 01 novembre 2014 - ore: 8:28| 95 utenti online
 
 
mercoledì 13 giugno 2012,
| Altri

Pizza referendaria

 

Pizza referendaria

"Ad un anno dal referendum contro il nucleare e per l' acqua pubblica - raccontano il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli ed il pizzaiolo Gino Sorbilo protagonisti della battaglia referendaria dell' anno scorso - abbiamo festeggiato questo storico risultato ad un anno esatto dal voto del 12 e 13 giugno 2011. Per l' occasione sono state realizzate due pizze. La prima chiamata PIZZA REFERENDARIA per ricordare a tutti la vittoria epocale della consultazione popolare, la seconda per rilanciare la battaglia affinchè venga smantellata definitivamente la ex centrale atomica del Garigliano in provincia di Caserta.

Questa centrale a nostro avviso nasconde molti misteri e vicende poco chiare a partire dal fatto che la Sogin, la società che gestisce per conto del Governo le ex centrali atomiche in Italia, non ci ha mai permesso di entrare nel sito con nostri esperti per capire cosa sta succedendo all' interno e perchè hanno fatto dei lavori di ampliamento delle vasche di contenimento per le scorie nucleari presenti nel sito da decenni. La centrale del Garigliano è stata protagonista nel suo periodo di attività di molti episodi gravi e di diversi incidenti. Bisognerebbe smantellarla senza esitazioni e invece è stata oggetto anche di lavori interni molto importanti".

 

 

Vedi tutti gli articoli di questo autore - Redazione

 
MARIGLIANO.net

Questo è il blog di MARIGLIANO.net su cui puoi lasciare il tuo commento

Visita il blog di MARIGLIANO.net

Segui i nostri video sul canale YouTube di MARIGLIANO.net

Seguici su YouTube

Segui i nostri post su Twitter per essere sempre aggiornato

Seguici su Twitter

Diventa fan della nostra pagina su Facebook

Diventa fan su Facebook