domenica 21 dicembre 2014 - ore: 23:16| 93 utenti online
 
 
martedì 15 maggio 2012,
| Altri

In campo le Forze dell'Ordine

 

In campo le Forze dell'Ordine

Intorno ai banchi di una stanza del Centro Polifunzionale G. Liguori di Sant’Anastasia, nel primo pomeriggio, siedono ragazzi e ragazze che vogliono caparbiamente riuscire nello studio, anche se presi da tante, troppe distrazioni e problemi di inserimento sociale. Maria Maione e Valerio Marciano sono lì con loro, accanto a loro: fanno doposcuola. A vederli non diresti che sono rispettivamente Sostituto Commissario e Ispettore Capo della Polizia di Stato di Ponticelli, attiva e concreta polizia di prossimità. E non diresti che sono loro gli ideatori e l’anima di ben nove triangolari di calcio già organizzati a favore di Telefono Azzurro (4 edizioni) e in favore dell’associazione di volontariato ONLUS MIR di Sant’Anastasia (5 edizioni).

“Se facciamo acquistare fiducia verso le Forze dell’Ordine anche ad un solo ragazzo – affermano Maione e Marciano - abbiamo la speranza che sia un futuro cittadino conquistato alla legalità. Se togliamo dalla strada un solo ragazzo, abbiamo evitato che prenda vie distorte, lo teniamo lontano da scelte sbagliate, gli offriamo la possibilità di studiare, fare campi scuola e fare un po’ di sano sport”.
Quanti ragazzi avranno “salvato” dalla strada in questi 10 anni? Tanti e il triangolare di calcio è solo la ciliegina sulla torta di un anno di impegno al loro fianco.

Al Comunale P. Borsellino di Volla il 26 maggio 2012, infatti, prende il via la sesta edizione del Trofeo di calcio “La Vigilante”, con molte novità: premi non solo alle squadre del torneo ma anche al pubblico che sarà presente allo stadio.
Ogni spettatore avrà un biglietto gratuito all’ingresso nello stadio e dovrà conservarlo fino alla chiusura della manifestazione, quando in serata si effettuerà il sorteggio di tre biciclette, messi in palio dalla ditta Schiano s.r.l. Materiale sportivo offerto da Zeus Sport e dalla società G.S.S. saranno i premi dal quarto all’ottavo. Caschi da moto offerti dalle P.M. di Sant’Anastasia e Volla e dal Moto Club di Ponticelli andranno ai sorteggiati dal nono al quindicesimo. Un giro in Ferrari, offerto dal Club Ferrari “Costa del Vesuvio”, sarà il premio di consolazione per altri 12 estratti.
Il Trofeo è sponsorizzato dalla società di vigilanza privata La Vigilante s.r.l., con la collaborazione del Commissariato di P.S. di Ponticelli e della Polizia Municipale di Volla e Sant’Anastasia, che quest’anno hanno coinvolto, oltre ai ragazzi della MIR, le scuole calcio e gli alunni del prof. Giovanni Ciro Mastrogiacomo, Preside dell’ICS Matilde Serao di Volla e degli alunni dell’ICS Bordiga di Ponticelli.
Come ogni anno La Vigilante consegnerà un premio in denaro al Presidente della MIR affinché possano usufruire di un campo estivo di almeno una settimana.

L’organizzazione e le motivazioni sono state ampiamente esplicitate a Volla durante la conferenza stampa di stamane, in presenza dei sindaci di Volla e Sant’Anastasia, Ricci ed Esposito, del Comandante P.M. di Volla dott. S. Formisano, del rappresentante P.M. di Sant’Anastasia ten. Antonio Carotenuto, della Presidente CPO Sant’Anastasia Francesca Beneduce, del responsabile Politiche Sociali di Volla dott. A. Borrelli, del Preside ICS M. Serao prof. G.C. Mastrogiacomo, del sostituto Commissario P.S. M. Maione, dell’Ispettore Capo P.S. V. Marciano, del Presidente MIR e di rappresentanti dei CC. di Volla.
“Abbiamo senza indugio accolto la proposta del triangolare – afferma il sindaco di Volla, Salvatore Ricci - in quanto è giusto adoperarsi a favore dei più deboli e plaudiamo all’impegno dell’associazione di Volontariato ONLUS MIR nelle sue attività di studio assistito e ludico—artistiche rivolte ai minori in disagio sociale. Come Amministrazione ed Ente abbiamo dato tutto il sostegno possibile e seguiremo la manifestazione con interesse e soddisfazione. Invito i cittadini a partecipare numerosi”.

Il Trofeo inizia alle 8:30 con l’accoglienza e la distribuzione dei gadget. Calcio d’inizio a cura dei sindaci di Volla e Sant’Anastasia alle 9:30, cui seguirà il primo incontro di calcio (30 minuti) tra l’ICS M. Serao di Volla e l’ICS Bordiga di Ponticelli; poi alle 10,30 sarà la perdente a sfidare i ragazzi della MIR; alle 11:45 la FINALE di calcio junior.
Nel pomeriggio, palla a centro alle 16:00 tra i rappresentanti della P.M. Volla/Sant’Anastasia e La Vigilante.
Alle 17,15 la perdente del primo incontro sfida il Commissariato di Ponticelli.
Finale tra le due vincenti alle ore 18:30. A seguire le premiazioni - in programma per le 19,00 - a favore di tutti i partecipanti ai tornei di calcio, delle terne arbitrali e del pubblico estratto a sorte.

“Protagonisti, ovviamente, sono i ragazzi ed in particolare quelli della MIR - dice il loro allenatore Valerio Marciano (Ispettore Capo del Commissariato di PS di Ponticelli) - che cambiano di anno in anno ma sono animati da sano spirito competitivo ed hanno calpestato in questi mesi il prato verde del Comunale di Sant’Anastasia, messo a disposizione dal sindaco Carmine Esposito”.
“L’anno prossimo il torneo si dovrà fare a Sant’Anastasia – ha detto il sindaco Carmine Esposito – ma ovviamente ci sarò, seguirò il triangolare da vicino. L’evento ha al centro la solidarietà, è molto educativo, per cui mi compiaccio con l’iniziativa e ci adopereremo per la sua continuità. Devo dire che ho visto il paese cambiato, Volla è migliorata molto e mi complimento con il sindaco Ricci”.

Vedi tutti gli articoli di questo autore - Redazione

 
MARIGLIANO.net

Questo è il blog di MARIGLIANO.net su cui puoi lasciare il tuo commento

Visita il blog di MARIGLIANO.net

Segui i nostri video sul canale YouTube di MARIGLIANO.net

Seguici su YouTube

Segui i nostri post su Twitter per essere sempre aggiornato

Seguici su Twitter

Diventa fan della nostra pagina su Facebook

Diventa fan su Facebook