☺ martedì 24 gennaio 2017 - ore: 8:06| 278 utenti online
 
 
martedì 10 gennaio 2017,
| Altri

Napoli ai quarti, superato lo Spezia

 

Napoli ai quarti, superato lo Spezia

Napoli ai quarti, superato lo Spezia

Al San Paolo va in scena la prima partita valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Dirige il match il signor Pairetto della sezione di Torino. Il Napoli si schiera con il classico 4-3-3 con una linea mediana del tutto inedita composta dai giovanissimi Rog, Diawara e Zielinski. Lo Spezia risponde con un 3-4-1-2 con il napoletano Piccolo alle spalle di Baez e Piu.

Prima mezzora disputata ottimamente dai Partenopei che trovano subito il vantaggio al terzo minuto di gioco. Zielinski parte da centrocampo, dialoga perfettamente con Insigne e dopo aver messo a sedere la difesa ligure, batte Chichizola con un destro precisissimo sul secondo palo. Al ventitreesimo il Napoli sfiora il raddoppio. Giaccherini dall’out di destra mette un cross un in mezzo sul quale si avventa Insigne che con un destro rasoterra colpisce il palo. Subito dopo il portiere ospite compie un ottimo intervento su un colpo di testa del solito Zielinski. Improvvisamente però gli azzurri si bloccano, lo Spezia ci crede e al trentacinquesimo trova il gol del pareggio con Piccolo con un tiro dalla distanza deviato fortuitamente di Albiol. Da qui in poi gli uomini di Sarri, questa sera squalificato, si fanno intimorire dai Liguri che con caparbietà e intraprendenza vanno vicini al gol del sorpasso.

Nella ripresa tutt’altra musica. Il Napoli torna ad effettuare un gioco spettacolare e nel giro di 3 minuti sigla un uno-due micidiale per lo Spezia. Insigne con il suo classico lancio in profondità serve perfettamente Giaccherini. L’ex Bologna non ci pensa su due volte e con il destro al volo trafigge Chichizola. Neanche il tempo di riassestarsi e la squadra ospite subisce un’altra rete. Questa volta è Rog a mettersi in evidenza con una grande giocata; il giovane croato supera due avversari, si porta sul fondo e mette in mezzo il pallone che Gabbiadini totalmente indisturbato spinge in rete con il petto. I Partenopei conducono il match fino al novantesimo senza alcuna sofferenza e nel finale fa il suo esordio anche il neo acquisto Leonardo Pavoletti, che tra l’altro sciupa una ghiotta occasione in area di rigore.

Il Napoli batte così lo Spezia 3-1 e si qualifica ai quarti di finale.

Giuseppe Lombardi

 
MARIGLIANO.net

Questo è il blog di MARIGLIANO.net su cui puoi lasciare il tuo commento

Visita il blog di MARIGLIANO.net

Segui i nostri video sul canale YouTube di MARIGLIANO.net

Seguici su YouTube

Segui i nostri post su Twitter per essere sempre aggiornato

Seguici su Twitter

Diventa fan della nostra pagina su Facebook

Diventa fan su Facebook