giovedì 24 aprile 2014 - ore: 10:01| 133 utenti online
 
 
lunedì 28 maggio 2012,
| Altri

Marigliano, Colombo: “Microarte 7 X 7"

 

Marigliano, Colombo: “Microarte 7 X 7'

MARIGLIANO - Quando abbiamo iniziato ad immaginare la mostra collettiva “Microarte “, non avevamo la minima idea della possibile risposta che avremmo ricevuto dagli allievi . E’ un progetto iniziato da richiami fatti in classe agli allievi che imbrattavano i banchi e le pareti con scarabocchi. Da quel momento è partita l’idea della mostra l’ho inserita nel curriculare dall’inizio del mese di febbraio quasi fino a maggio coinvolgendo tutte le classi di mia competenza tranne la prima.

L’entusiasmo dei ragazzi è stato notevole hanno partecipato circa 200 allievi. Oggi, davanti agli oltre 1300 lavori che è possibile ammirare in mostra , possiamo affermare che Micro arte 7 x 7 è davvero uno sguardo, un ampio colpo d'occhio sul contemporaneo, ci mostra tutta la straordinaria eterogeneità (che in questo caso è ricchezza!) del panorama che ci circonda. Ci affascina poter realizzare una mostra che mette in dialogo, attraverso ed all'interno delle varie cornici, opere disparate per provenienza geografica, tecniche, esperienze pregresse e teorie estetiche degli allievi che le hanno realizzate. Microarte sembra una mostra impossibile, ed invece esiste, in tutta la potenza del suo dire. Non c'è - ed è ovvio che non ci sia - il filtro del tempo a storicizzare queste opere, ad indicarci una direzione univoca verso cui il contemporaneo sta procedendo, si vede, al contrario, in questi 7 x 7 il brulicare creativo dell'arte, che esplora tutte le direzioni, senza soluzione di continuità.

Il mondo di oggi, iconograficamente sempre più denso, ci costringe a processare una moltitudine di immagini in pochissimo tempo, appare una sfida anche chiedere allo spettatore di osservare il tutto a colpo d'occhio, come se fosse un foglio-mondo. Lo si invita ad avvicinarsi (anche fisicamente) e ad osservare con attenzione queste piccole opere, a tendere l'orecchio per ascoltare le voci che le opere si scambiano, ad aguzzare la vista per vedere i sottili fili che legano i lavori e cogliere la loro pluralità di sensi.

Questa pluralità non è un dire unico ed univoco, in Microarte c'è posto per tutte le capacità di espressione, sta ora a noi osservare e trovare il senso, lasciandoci guidare dal nostro gusto personale, per scovare sia ciò che gli artisti vogliono comunicare, sia per proporre, attraverso il dialogo con le opere, veri e propri significati originali. Ad inaugurare la mostra sarà la preside del Liceo "Colombo", professoressa Maria Grazia Manzo.

Professor Francesco Giraldi

Vedi tutti gli articoli di questo autore - Redazione

 
MARIGLIANO.net

Questo è il blog di MARIGLIANO.net su cui puoi lasciare il tuo commento

Visita il blog di MARIGLIANO.net

Segui i nostri video sul canale YouTube di MARIGLIANO.net

Seguici su YouTube

Segui i nostri post su Twitter per essere sempre aggiornato

Seguici su Twitter

Diventa fan della nostra pagina su Facebook

Diventa fan su Facebook