sabato 29 novembre 2014 - ore: 4:21| 66 utenti online
 
 
domenica 10 giugno 2012,
| Altri

Nola, al Santa Chiara il ricordo di Giovanni Paolo II

 

Nola, al Santa Chiara il ricordo di Giovanni Paolo II

NOLA. Arte, cultura, tradizioni e napoletanità nel saggio di fine anno dell’istituto scolastico paritario Santa Chiara di Nola. Gli alunni riscoprono la tradizione musicale partenopea arricchendola e personalizzandola con contaminazione etniche. Il tutto nel ricordo della visita, a Nola, di papa Giovanni Paolo II a cui hanno dedicato l’intera kermesse, che protagonisti ha visto tutti gli alunni della scuola in un’ottica di continuità tra i diversi cicli scolastici: dalle sezioni dell’infanzia, alla elementare e media senza trascurare nessuno in modo da promuovere una perfetta cultura dell’integrazione senza frontiere. Sono stati proposti spaccati di vita scolastica, a partire da una simulazione di un colloquio in lingua inglese in un ristorante, coordinato dalla teacher Josepha, con tanto di traduttore che in tempo reale esponeva la versione italiana. Interessanti le performance degli allievi della VA e VB i quali quest’anno lasceranno la scuola e i propri insegnanti, che li hanno seguiti in questi cinque anni di formazione fondamentali per la loro crescita personale e culturale.

Particolarmente commossi gli scolari della VA, che hanno ricevuto la visita a sorpresa della loro ex insegnante Anna Napolitano, che con profonda tristezza l’ultimo anno ha lasciato l’incarico accettando l’immissione in ruolo nella scuola statale. Un duro colpo per i ragazzi i quali superando le difficoltà iniziali si sono adatti alla nuova e altrettanto valente insegnante Lina Caccavale, .che con molta dolcezza e senso materno ha saputo stemperare ogni tensione, coadiuvata dal diligente maestro Nino. Lacrime, dunque, e commozione per gli allievi della VA che in questi anni hanno consentito anche alla scuola di primeggiare nel settore artistico e culturale vincendo ben 2 riconoscimenti: nel settore artistico e fotografico: uno riguardante l’Unita d’Italia, promosso dall’associazione Nuvla con la figura della donna nel Risorgimento e un concorso fotografico dal titolo: Un fiore e scatta la solidarietà, promosso dalla media Giordano Bruno Fiore con vincitore Antonino Cavezza. .

A presentare i lavori svolti durante tutto l’anno scolastico è stato il maestro Vitaliano. Presente anche la direttrice Loredana Trilli, che l’anno scorso è andata in pensione. Il pensiero è andato costantemente anche alla figura di suor Carmela, regina dell’ospitalità e della dolcezza, che però è stata trasferita e destinata ad altro incarico. Suor Carmela era una figura importante e fortemente aggregante in questa scuola. Tanti cambiamenti che però non hanno impedito alla scuola di andare avanti con l’offerta formativa. La giornata è iniziata presto con la vista degli allievi alla base Nato in modo da fargli prendere familiarità con una cultura, quella americana, che ha inciso sugli stili di vita mondiali. Un applauso al duo Luca e Ilaria, amatissimi dai ragazzi che andranno avanti con l’estate a scuola, a suor Diomira e a don Pasquale Capasso che hanno voluto concludere la serata con un party pizza nel bellissimo giardino del monumentale chiostro dove i ragazzi tra il profumo dell’arte e dell’architettura dei luoghi hanno trascorso tanti momenti belli.

Tanti anni insieme nel cui ricordo sono andati sul palcoscenico tra la commozione degli stessi genitori intonando il repertorio di musica d’autore partenopea e a ritmo di balli latino americani in vista dell’estate. Un sentito ringraziamento i ragazzi della VA lo hanno voluto fare arrivare alla segreteria della scuola, al personale docente e a Carmen sempre pronta ad accoglierli sulla porta al loro ingresso con l’occhio vigile alle telecamere che inquadrano l’esterno della struttura.


 

 

 

 

Vedi tutti gli articoli di questo autore - Redazione

 
MARIGLIANO.net

Questo è il blog di MARIGLIANO.net su cui puoi lasciare il tuo commento

Visita il blog di MARIGLIANO.net

Segui i nostri video sul canale YouTube di MARIGLIANO.net

Seguici su YouTube

Segui i nostri post su Twitter per essere sempre aggiornato

Seguici su Twitter

Diventa fan della nostra pagina su Facebook

Diventa fan su Facebook