mercoledì 23 aprile 2014 - ore: 13:54| 162 utenti online
 
 
lunedì 13 febbraio 2012,
| Altri

Piano Urbanistico Comunale: niente VAS, da rivedere

 

Piano Urbanistico Comunale: niente VAS, da rivedere

MARIGLIANO - Dopo la bocciatura del Piano Urbanistico Comunale da parte della Provincia di Napoli, bisogna rifare tutto da capo. L'opposizione di centrosinistra non perde l'occasione per criticare l'operato della maggioranza di centrodestra guidata dal Sindaco Antonio Sodano e di candidarsi a nuova futura forza di governo locale. Di seguito, riportiamo integralmente un comunicato che ci è stato fatto pervenire da Nello La Gala di Sinistra Ecologia e Libertà, contenente dichiarazioni, per l'appunto, sull'assenza dalla Valutazione Strategica Ambientale - richiesta dalla legge - al Piano Urbanistico Comunale e le conseguenti decisioni da parte della Provincia di Napoli. 

 

La Provincia rimanda il Piano urbanistico comunale: Centrodestra inadeguato

L’esito dell’esame del PUC (ex PRG), da parte della Provincia, era ampiamente prevedibile. Più volte, esercitando la funzione che all’opposizione compete, ne è stata segnalata, in Consiglio Comunale ed in altri pubblici contesti, l’incongruità, tanto rispetto ad interventi specifici, quanto all’impianto nella sua generalità.

Nonostante ciò, il rigetto da parte della Provincia non soddisfa né rallegra, trattandosi di un risultato che, oggettivamente, rallenta lo sviluppo e costringe Marigliano, ancora una volta, in una dimensione emergenziale. Meriteremmo altro che l’approssimazione o l’imperizia con cui si è proceduto sino ad ora, nell’evidente privilegio che il centro-destra ha riservato ad alcuni a scapito della collettività.

Interventi a macchia di leopardo, nessuna trasparenza e, tantomeno, una qualche forma di dialogo o apertura a suggerimenti o indicazioni dettate dalla responsabilità e, in particolare, dall’intento di suscitare una dialettica politica dalle ricadute positive per l’intera cittadinanza.

Per il futuro, occorre cambiare marcia: quanto avvenuto in sede provinciale è ulteriore conferma della necessità di proseguire la costruzione di una alternativa di governo credibile per la città. Senza trascurare contributi d’esperienza e autorevolezza, spero e sollecito nei cittadini un’apertura di credito nei confronti di quanti, con entusiasmo, coraggio ed impegno, vogliono cimentarsi nel suscitare fiducia nella politica ed un legame di continuità che, con la promozione di meccanismi partecipativi, tenga insieme rappresentanti e rappresentati.

Ragionare in una prospettiva diversa, che unisca alla determinazione nella critica, anche l’aspetto propositivo di un cambiamento di metodo e di merito, in grado di riportare la politica tra le persone, da un lato, e di ripristinare i momenti del valore, della competenza e dell’interesse generale, dall’altro: così da evitare esiti infausti, come quello di cui abbiamo dovuto prendere atto.

Nello La Gala, Consigliere Comunale d'Opposizione

 

Discuti l'Argomento sul Blog

Vedi tutti gli articoli di questo autore - Loredana Monda

 
MARIGLIANO.net

Questo è il blog di MARIGLIANO.net su cui puoi lasciare il tuo commento

Visita il blog di MARIGLIANO.net

Segui i nostri video sul canale YouTube di MARIGLIANO.net

Seguici su YouTube

Segui i nostri post su Twitter per essere sempre aggiornato

Seguici su Twitter

Diventa fan della nostra pagina su Facebook

Diventa fan su Facebook