giovedì 20 novembre 2014 - ore: 21:36| 91 utenti online
 
 
martedì 12 giugno 2012,
| Altri

Referendum per una nuova legge sui trasporti.

 

Referendum per una nuova legge sui trasporti.

NAPOLI - Si è tenuta questa mattina alle ore 12.00, presso “Intra Moenia” (Piazza Vincenzo Bellini 70 – Napoli) , una conferenza stampa indetta da Sinistra Ecologia e Libertà in merito alla crisi dei trasporti pubblici locali in Campania. Alla conferenza stampa hanno partecipato Gennaro Migliore del Coordinamento Nazionale di SEL, Arturo Scotto coordinatore regionale Sel, Dino Di Palma presidente , Tonino Scala responsabile enti locali Sel Napoli. Scopo della iniziativa di questa mattina è pubblicizzare la mobilitazione che Sinistra Ecologia e Libertà Campania, organizzerà nei prossimi giorni.

Una mobilitazione straordinaria che interesserà le stazioni più colpite dai tagli effettuati dalla Regione Campania, in particolare, SEL sarà presente a manifestare in oltre 15 stazioni come: “Sarno – Poggiomarino – Baiano – Scafati – Sorrento, (Cumana Baia)”. La mobilitazione di SEL, interesserà anche le linee del trasporto su gomma colpite dal ridimensionamento come quelle di Caserta, Benevento e Avellino. Alla fine della mobilitazione che durerà per l’intero mese di giugno, ci sarà una manifestazione finale presso il terminal di Porta Nolana.

Il trasporto pubblico è un bene comune e le scelte scellerate che stanno penalizzando duramente gli utenti e i lavoratori grazie ai tagli economici della Regione Campania non consentono di fornire un servizio adeguato alle esigenze dei cittadini. Oggi più che mai bisogna rilanciare e incrementare la qualità e la quantità del servizio gli utenti hanno il diritto ad avere un vero e proprio servizio pubblico. La politica della giunta Caldoro non solo ha cancellato di fatto il trasporto in Campania dimezzando corse ma ha anche calpestato i diritti più elementari delle lavoratrici e dei lavoratori del comparto del trasporto mettendo in discussione stabilità del lavoro e del salario. Questa situazione è inaccettabile.

La Campania ha bisogno di una nuova politica dei trasporti. Ne hanno bisogno gli utenti, i lavoratori e le Aziende, per non distruggere il patrimonio industriale necessario a tutta la collettività.
Oggi più che mai bisogna creare le condizioni per creare una mobilità sostenibile in Campania.
Sinistra Ecologia Libertà ha dato inizio -ai sensi dell’art. 15 dello statuto della Regione Campania -ad una raccolta firma per un referendum propositivo per una legge che riorganizzi il trasporto pubblico e sostenga l’apparato industriale collegato.

Vedi tutti gli articoli di questo autore - Redazione

 
MARIGLIANO.net

Questo è il blog di MARIGLIANO.net su cui puoi lasciare il tuo commento

Visita il blog di MARIGLIANO.net

Segui i nostri video sul canale YouTube di MARIGLIANO.net

Seguici su YouTube

Segui i nostri post su Twitter per essere sempre aggiornato

Seguici su Twitter

Diventa fan della nostra pagina su Facebook

Diventa fan su Facebook