sabato 20 dicembre 2014 - ore: 3:17| 69 utenti online
 
 
mercoledì 06 giugno 2012,
| Altri

Tufino contro la solforazione delle ciliegie

 

Tufino contro la solforazione delle ciliegie

TUFINO -  In località Contrada Cesina, adiacente a diversi complessi abitativi, è presente un’area industriale sulla quale insistono due impianti di solforazione delle ciliegie. Puntualmente, ogni sera e ogni mattino, l’aria diventa irrespirabile per un acre odore di zolfo che invade le abitazioni dell’intera Contrada provocando seri problemi respiratori ai residenti, in modo particolare ai bambini.

È opportuno ricordare che l’anidride solforosa “è un forte irritante delle vie respiratorie; un’esposizione prolungata a concentrazioni anche minime (alcune parti per miliardo, ppb) può comportare faringiti, affaticamento e disturbi a carico dell'apparato sensoriale (occhi, naso, etc.)”.
Inoltre, il TULS (Testo Unico Leggi Sanitarie) prevede per le industrie insalubri di prima classe, tra cui quelle presenti a Contrada Cesina, all’art.
216 che “[…]Una industria o manifattura la quale sia inscritta nella prima classe, può essere permessa nell'abitato, quante volte l'industriale che l'esercita provi che, per l'introduzione di nuovi metodi o speciali cautele, il suo esercizio non reca nocumento alla salute del vicinato”, e all’art. 217 “Quando vapori, gas o altre esalazioni, scoli di acque, rifiuti solidi o liquidi provenienti da manifatture o fabbriche, possono riuscire di pericolo o di danno per la salute pubblica, il sindaco prescrive le norme da applicare per prevenire o impedire il danno e il pericolo e si assicura della loro esecuzione ed efficienza.

Nel caso di inadempimento il sindaco può provvedere di ufficio nei modi e termini stabiliti nel testo unico della legge comunale e provinciale”.
Nonostante le reiterate denunce presentate dai residenti alle autorità competenti (Carabinieri, Sindaco di Tufino e Arpac), nessun provvedimento è stato adottato per rimuovere le condizioni di insalubrità della Contrada Cesina.

Gli abitanti, costituitisi in “Comitato Per La Difesa Della Salute – Contrada Cesina” indicono per Giovedì 14 Giugno alle ore 19:30 una Assemblea Pubblica nel viale antistante l’ingresso della fabbrica “Falco Raucci” (via Valeriana) per discutere le iniziative da intraprendere per la risoluzione della questione, vista l’inerzia delle autorità adite.
Sono invitati i cittadini tutti, il Sindaco di Tufino, l’Arpac, i Carabinieri, gli organi di informazione, le associazioni e i partiti presenti sul territorio.
COMITATO PER LA DIFESA DELLA SALUTE – CONTRADA CESINA

Vedi tutti gli articoli di questo autore - Redazione

 
MARIGLIANO.net

Questo è il blog di MARIGLIANO.net su cui puoi lasciare il tuo commento

Visita il blog di MARIGLIANO.net

Segui i nostri video sul canale YouTube di MARIGLIANO.net

Seguici su YouTube

Segui i nostri post su Twitter per essere sempre aggiornato

Seguici su Twitter

Diventa fan della nostra pagina su Facebook

Diventa fan su Facebook