Marigliano, cinquantennale della Elia Aliperti

Anita Capasso

MARIGLIANO - Cinquantennale dell’autonomia della scuola media “Aliperti”. Cinquant’anni fatti di storia, luoghi, persone che saranno ricordati  attraverso una serie di appuntamenti ed eventi nel ricordo dello straordinario latinista, don Elia Aliperti, parroco di Lausdomini che ha dato lustro alla comunità.

Il primo appuntamento è per  Venerdi  22 ottobre – ore 19 – Auditorium Aliperti : “La Storia”.

Si parlerà  della scuola attraverso i suoi dirigenti e docenti, allietando l’incontro con l' orchestra dei ragazzi della scuola. Un appuntamento importante per la comunità di Lausdomini che e' invitata a partecipare nel ricordo del grande letterario scrittor del testo teatrale la Passione di Gesù.

Nata come succursale della Pacinotti aveva sede nella casa della Mameva ora sede della cooperativa Irene ' 95 in corso Campano.  La donna aveva donato l' edificio per i ragazzi della comunità. Nell' anno scolastico 1971 - 72 raggiunse l' autonomia con il nome di Elia Aliperti.

Adesso in occasione dei cinquant'anni di questo traguardo  il preside Luigi Amato vuole festeggiare l' evento. Importante e'  tramandare alle nuove generazioni il ricordo di don Elia Aliperti e farlo conoscere ai ragazzi che entrano a scuola. Chi era don Elia Aliperti? Non un semplice sacerdote ma una persona dotta su cui non deve calare il silenzio: siamo fatti di memoria.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore