Lauro, appuntamento con Vincenzo Spadafora

Vincenzo Esposito

LAURO – Appuntamento fissato al prossimo 23 aprile, ore 19 presso Certosa di San Giacomo, dove Vincenzo Spadafora presenterà la sua opera prima, “La Terza Italia. Manifesto di un paese che non si tira indietro”, intervistato dal giornalista Rai Giovanni.
 
Già presidente del comitato italiano dell’Unicef, Spadafora è il primo in Italia a ricoprire la carica di Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, un impegno istituzionale, nato nel 2011, per assicurare la piena aderenza anche nel nostro paese della Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. La sua opera nasce dall’esperienza sul campo: dagli anni giovanili come volontario Unicef fino agli impegni professionali che lo hanno portato a contatto con centinaia di realtà associative, umanitarie, nostrane e internazionali, “in trincea” per i diritti di chi sta ai margini di numerosi contesti sociali. Il volto di un’Italia bella, generosa e quanto mai produttiva.
 
All’incontro interverranno anche il primo cittadino del comune di Lauro, Antonio Bossone, e il vicario generale della diocesi di Nola, Don Lino D’Onofrio: "Le diverse esperienze narrate in questo scritto sono come un mosaico della integrazione e del dialogo. Il gesto del far visita è gesto dell'antica consuetudine umana che trasforma il viaggio in incontri" ha commentato il Vicario "l'attenzione ai piccoli e alle giovani generazioni è l'ulteriore cifra di sensibilità che l'esperienza suggerisce".

L’evento è promossa dalle Fondazione Sicar e da Napoli Cultural Classic.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore