Armi e droga in macelleria: nei guai un incensurato 34enne

Redazione

Incensurato arrestato dai carabinieri

CALVIZZANO - Aveva nella sua macelleria, nel retro, una semiautomatica carica e 33 cartucce di vario calibro insieme  a 5 panetti di hashish, del peso complessivo di mezzo chilo, 2 panetti più piccoli del peso complessivo di 95 grammi, una busta contenente 36 grammi di marijuana, 2 bilancini, un coltello con lama di 30 cm con residui di sostanza stupefacente e materiale per il confezionamento della droga.

 

 Si tratta di un macellaio  incensurato 34enne del posto, Annibale Liccardi, ritenuto responsabile di detenzione illegale di arma, munizionamento e munizioni da guerra nonché di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. L'uomo  è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Giugliano in Campania.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore