Liceo E. Medi Cicciano, orgoglio di intere generazioni

Redazione

CICCIANO - Il Liceo Statale " E. Medi" di Cicciano, sotto l'egida del Dirigente Scolastico Prof.ssa Anna Iossa , si appresta anche quest'anno, nell'ambito di un'offerta formativa ampia e poliedrica a consolidare una serie di iniziative di grande spessore culturale al fine di fornire agli studenti tutte le abilità e competenze necessarie per riuscire nel mondo del lavoro e degli studi universitari.. Una scuola attenta,  dinamica, pronta a promuovere tutte quelle attività utili alle famiglie e agli stessi studenti-

Da anni orgoglio di  intere generazioni,  il Liceo " E. Medi", si caratterizza per la trasparenza comunicativa e per un'offerta formativa che consente  agli  studenti e studentesse una scelta variegata con i suoi quattro indirizzi : Liceo scientifico, Liceo scientifico opzione scienze applicate, Liceo linguistico, Liceo Artistico. 

La Dirigente Scolastica, Prof.ssa Anna Iossa,   ha voluto e vuole una scuola fortemente inclusiva  che non lasci indietro nessuno ed è per questo che sono attualmente in essere 36 corsi di potenziamento/recupero  per le  competenze di base di Italiano, Matematica, Fisica, Inglese, e Scienze.

Linea distintiva del Liceo sono gli incontri con gli autori e i percorsi di letteratura italiana tenuti da docenti universitari del calibro di Ferroni, Bertoni, Granese, Saccaro e  Fontanella, senza dimenticare lo spessore del  progetto " I giovani sentinelle della legalità"  promosso in sinergia con la  Fondazione " Antonino Caponnetto" a cui si aggiunge in sintonia  con il Comune di Cicciano un' attività in memoria di un " Giusto" come G Palatucci.

Altro fiore all'occhiello  è rappresentato dai corsi di preparazione con docenti madrelingua per il rilascio di certificazioni nelle seguenti materie : francese, inglese, spagnolo e tedesco con livello B1 / B2.

Attualmente ,tra le diverse iniziative ,bisogna annoverare ben 29 progetti PON FSE su diverse tematiche che spaziano dalla scrittura creativa, al teatro, alla robotica , all'arte,  attività formative tenute da docenti interni e da docenti esterni come il Prof, Aniello Murano , docente di informatica presso la Facoltà degli Studi di Napoli Federico II. 

Gli studenti  , inoltre, da diversi anni partecipano alle olimpiadi di Italiano, Matematica, Fisica, Chimica con risultati brillanti.

Quest'anno il Liceo è altresì impegnato in una serie di progetti sviluppati dall'ASL Napoli 3 Sud sui temi della sicurezza stradale e del gioco d'azzardo.

In tutto questo non va sottovalutata, per gli studenti del Triennio, l'attività nell'ambito dei Percorsi per competenze trasversali e apprendimento ( PCTO) organizzati  con docenti della Facoltà Federico II.

Infine, nell'ambito dell'offerta formativa  con il Progetto " Erasmus" , due gruppi di alunni si recheranno in Francia e Spagna per rafforzare le proprie competenze linguistiche mentre un gruppo di docenti partirà  per  l'Irlanda ai fini di un percorso formativo  sul sistema scolastico europeo.

Dulcis in fundo, la Dirigente Scolastica per il prossimo anno scolastico ha preso un impegno importante con le famiglie degli studenti che provengono dalla bassa irpinia ( Sperone, Avella, Baiano, Mugnano del Cardinale, Sirignano, Quadrelle), garantendo un bus, con le massime agevolazioni,  che possa accompagnare gli alunni fino a Cicciano presso il Liceo Statale " E. Medi".

Alaia Salvatore

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore