Sequestrata discarica abusiva in un fabbricato abbandonato

Redazione

AVELLINO - Nella mattinata del 19 agosto, i finanzieri del Comando Provinciale di Avellino hanno individuato e sottoposto a sequestro un intero fabbricato abbandonato nel comune di Luogosano, illecitamente adibito a discarica abusiva.

Dall’ispezione del sito è stato infatti possibile individuare rifiuti speciali e non, abbandonati all’interno dell’edificio fatiscente in maniera incontrollata, tra cui carcasse di attrezzature in metallo e materiale ferroso di varie dimensioni. Tra i rifiuti pericolosi, un grande quantitativo di eternit, disseminato in un’area di circa 544 metri quadrati.

Il materiale rinvenuto è stato probabilmente accumulato nel corso del tempo, in maniera illecita. Questa pratica, oltre a deturpare gravemente il territorio, può provocare irreparabili contaminazioni del suolo ed alle falde acquifere sottostanti, costituendo un grave rischio per la salute.

L’inquinamento non lede infatti semplicemente un interesse dello Stato, ma colpisce individualmente tutti coloro che vengono costretti a vivere in una situazione di degrado ambientale.

I finanzieri della Compagnia di Ariano Irpino, hanno quindi proceduto al sequestro dell’intera area anche al fine di attivare le procedure, presso gli Enti preposti, per l’esatta qualificazione dei rifiuti rinvenuti e consentirne la successiva bonifica ed avviando, altresì, preliminari accertamenti volti ad individuare i responsabili dell’illecito abbandono dei rifiuti per attività di gestione rifiuti non autorizzata.
 Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM G. Menichini
test 300x250
In Evidenza
test 300x250