Il San Vitaliano acciuffa la seconda posizione

Nicola Riccio

Campionato UISP, il Libera Basket San Vitaliano batte l’Avellino in trasferta col punteggio di 57 a 64

AVELLINO -  San Vitaliano batte Avellino 2 a 0. Nelle ultime due giornate di campionato Uisp, il Libera Basket San Vitaliano ha trovato una scia positiva battendo prima l’Atripalda tra le mura casalinghe e poi il Del Fes Avellino nella terra dei lupi. Un filotto che segna IL secondo posto in classifica : “ Certo , siamo soddisfatti perché queste due vittorie danno morale – afferma la dirigenza arancione nel post-gara - ma non dobbiamo pensare alla classifica, in queste prime giornate è troppo contratta e corta e fare balzi è normale. Il campionato è lungo e dobbiamo pensare a gara dopo gara, mattone dopo mattone".

Il San Vitaliano , orfano in panchina del duo Innocenti/Romano, si affida al dirigente Filippo Caterino. Spinge rabbioso il San Vitaliano nel primo quarto. Tiene in difesa rendendo vita difficile ai locali. Il quarto termina 6 a 16 per gli arancioni. Nel secondo quarto, gli ospiti non riescono a mantenere alta l’intensità difensiva permettendo ai lupi ben 20 punti, ma , no problem, ne insaccano altrettanti. Si va alla pausa lunga col vantaggio di 8 lunghezze per il Libera Basket. Nello spogliatoio , il dirigente Caterino urla : “ Vietato mollare”. Al rientro in campo , capitan Rega e soci sembrano furenti. I giochi offensivi appaiono fluidi, 20 punti realizzati e 16 subiti.

Quarto tempo: la gara sembra a senso unico. Gli ospiti hanno in mano l’inerzia della partita, ma qualcosa si rompe, i locali non ci stanno e spingono sull’acceleratore. Agli arancioni calano le percentuali, il canestro appare stregato. Pochi punti realizzati, troppo pochi ed intanto l’attacco locale si fa feroce. Piano piano i lupi si fanno sotto fino al – 4 degli ultimi istanti di gioco. Ma l’arancione Casciello mette tutto a tacere cacciando il coniglio dal proprio cilindro, a pochi attimi dallo scadere si alza dal perimetro ed insacca una tripla che spegne le velleità locali e che proietta i suoi in alto in classifica, lì dove c’è aria più fresca.
Nella prossima tornata, il Libera Basket dovrà affrontare la temibile trasferta del Casalnuovo , primo in classifica.
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore