Agguato nel napoletano, morto affiliato al clan Cennamo

Vincenzo Esposito

CRISPANO – Ancora fuoco e morte tra le strade di Provincia. Durante la serata di ieri il 52enne Mario Pistilli, già noto alle forze dell’ordine e ritenuto affiliato al clan "Cennamo", è stato raggiunto da una raffica di colpi d’arma da fuoco. 

A seguito dell’attentato, avvenuto a pochi passi dalla sua abitazione in via Cancello di Crispano, le sue condizioni sono risultate subito gravi. Di qui  l’immediato trasferimento presso l’ospedale di Frattamaggiore dove  Pistilli ha perso la vita poco dopo. 

Sul luogo del delitto sono intervenuti i Carabinieri di Casoria ed i colleghi del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna. Si lavora per ricostruire cause e dinamica dell’accaduto: secondo le prime ricostruzioni in merito all’identità del killer, si tratterebbe di un giovane. Si è dato alla fuga a bordo di un’auto subito dopo aver eseguito l’omicidio. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250