IL PROF. GIUSEPPE CALIENDO: CARPE DIEM!

Vito Lombardi

Marigliano ha trovato il suo leader. Un leader indignato, colto, semplice (la semplicità disarmante dei grandi uomini), coraggioso, arrabbiato, anzi "incazzato", come si è definito; come in effetti lo siamo, in questo periodo, un po' tutti noi verso le bugie, di una classe politica assente, che sono aghi nelle vene per gente che hanno visto morire di tumore figli, fratelli, madri e padri.

Una massa di persone insofferenti nei confronti di uno Stato, che fa finta di non capire, di non vedere il loro territorio violentato, avvelenato per tanti anni, impunemente, dalle ecomafie. E lo vuole oltraggiare ancor più. Uno Stato patrigno che pur di raggiungere il suo primario, unico obiettivo: liberare le strade di Napoli e provincia dai rifiuti, dà schiaffi alla ragione e manganellate alle persone perbene e le fa passare per visionarie, per terroristi ambientali.

L'altra sera, nel convegno organizzato dalla dirigente dott.ssa Elisa De Luca e dagli insegnanti del 1° Circolo Didattico di Marigliano nella struttura di via Settembrini, presenti tantissimi cittadini, il prof. mariglianese Giuseppe Caliendo , Ordinario di Chimica Farmaceutica - Università degli Studi di Napoli "Federico II" ha illustrato il dossier, da lui stesso realizzato, "Il triangolo della morte - Vero o Falso ? quale le fonti di informazione", basato su riscontri scientifici, in cui ha dimostrato, in modo dettagliato, la precarietà ambientale in cui versa il nostro territorio.

La lunga e precisa relazione, rafforzata da documenti ufficiali, e confermata, poi, dall'altro autorevole intervento, quello del dott. Federico Bisceglia Sostituto Procuratore della Procura della Repubblica di Nola, ha trovato il suo apice nella visione dei quattro minuti del film di Peter Weirs con Robin Williams, L'Attimo Fuggente: carpeeee… carpeeee dieeem, sussurrato nelle orecchie incredule degli alunni in un maestoso silenzio, ha trasmesso brividi di commozione.

E' stato questo il senso. E' stato questo il messaggio che il prof. Giuseppe Caliendo ha voluto dare ai partecipanti al Convegno: " Sii partecipe! Decidi tu della tua vita. Vivila da soggetto attivo. Cogli il momento per farti valere. Se non ora, quando?". E dall'Assemblea, dopo un momento di smarrimento, è partito uno scrosciante applauso, che sembrava dire: "Capitano, mio capitano" .

Discuti l'Argomento sul Blog

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vito Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250