Pomigliano, parcheggiatore abusivo ruba energia elettrica

Loredana Monda

Ruba energia elettrica pubblica per “illuminare bene” l’area di sosta.

POMIGLIANO - Rubava energia elettrica dalla rete pubblica per svolgere meglio la sua attività di parcheggiatore abusivo. Scoperto dai carabinieri della stazione cittadina è stato arrestato in flagranza di reato.
 
Il sessantunenne Antonio Marigliano, già noto alle forze dell’ordine è stato ammanettato nel quadro di attività coordinate dalla Compagnia di Castello di Cisterna al comando del Capitano Michele D’Agosto.

Su un’area di proprietà comunale, l’uomo aveva abusivamente allestito un parcheggio: all’atto dell’intervento dei militari dell’Arma aveva, inoltre, appena forzato un tombino e allacciato fraudolentemente alcune lampade alla rete elettrica pubblica per “illuminare bene” l’area di sosta. Dopo essere stato arrestato è stato trattenuto in una camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore