Il Movimento apostolico ciechi ricorda l’anno europeo del volontariato

Redazione

L’Unione europea ha dichiarato il 2011 “ anno del volontariato “. La Commissione europea agli affari sociali informa che, nel nostro continente, 3 cittadini su 10 danno il loro tempo ad opere di volontariato. Quest’anno dovrebbe consentire ai Paesi europei di dare maggiore sforzo per consentire alle associazioni un po’ di mezzi finanziari in più, il miglioramento dei servizi ed una maggiore diffusione.
 
Il M.A.C. ricorderà
tutto questo nel corso della manifestazione il giorno 8 Maggio presso la rettoria di San Sossio in Somma Vesuviana, dove si provvederà alla vendita di dolci e rustici nel corso della mattinata, i cui proventi saranno destinati ad un seminarista non vedente della Costa d’Avorio ( Tano Andersson ).

Il presidente Vincenzo Serpico intende sottolineare che “ i volontari sono gli uomini della gratuità, uomini che senza interessi e tornaconti, liberi di schierarsi dalla parte dei più deboli, sono in grado di creare legami fondati sulla logica del dono”.

Salvatore Paesano

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore