Brusciano: “Trofeo Clara Agnelli”

Redazione

Il Campo Sportivo Comunale di Brusciano ha ospitato una delle fasi di qualificazione del “Trofeo Clara Agnelli”.

BRUSCIANO - Nel trascorso week end del 21 e 22 maggio, presso il Campo Sportivo Comunale di Brusciano è stata ospitata una delle fasi di qualificazione calcistica del “Trofeo Clara Agnelli” organizzato dalla Sisport Fiat in collaborazione con Ce.D.A.S. . La manifestazione è stata aperta con il cordiale saluto del Sindaco di Brusciano, dott. Angelo Antonio Romano.
In Italia ogni anno dal 1928 viene svolto il “Trofeo Agnelli” in omaggio alla memoria del Senatore Giovanni Agnelli fondatore dell’Azienda Fiat. Si tratta della più grande manifestazione sportiva aziendale nazionale che coinvolge i dipendenti del Gruppo Fiat ed ha risvolti non solo sportivi ma anche sociali e culturali nella diffusione della solidarietà attraverso tre momenti.

1. Il “Trofeo Giovanni Agnelli”, con 17 discipline sportive, a carattere provinciale è riservato ai dipendenti degli Stabilimenti o Raggruppamenti Aziendali dell’area torinese. 2. Il “Trofeo Clara Agnelli”, con 5 discipline sportive, a carattere nazionale è riservato ai dipendenti degli Stabilimenti o Raggruppamenti Aziendali che stanno fuori dell’area torinese. 3. Il “Trofeo Edoardo Agnelli” , con 5 discipline sportive, a carattere nazionale è riservato ai dipendenti degli Stabilimenti o Raggruppamenti Aziendali classificati al primo e secondo posto nei Trofei “Giovanni e Clara Agnelli”. Responsabile del Comitato Organizzatore “Trofeo Agnelli” è Claudio Maiani, presente all’appuntamento bruscianese, il quale, da notizie raccolte dal mondo calcistico nazionale, risulta essere anche il preparatore atletico dei portieri del settore giovanile della “Signora del Calcio Italiano”: la gloriosa Juventus.
Lo Stadio di Brusciano è stato concesso attraverso l’Ufficio Sport del Comune di Brusciano, responsabile Maria Rosaria Terracciano, su istanza di Brunela Pongoli della Professional Congress che assicura i servizi all’intero evento sportivo nazionale. Il Sindaco di Brusciano, dott. Angelo Antonio Romano, recatosi sul campo Sportivo ad inizio gare ha augurato “a tutti i convenuti la buona riuscita dell’iniziativa sportiva che oltre ad avere un significato sportivo assume particolare valore di fratellanza ed unione nazionale quest’anno che ci ha visto celebrare il 150esimo Anniversario dell’Unità d’Italia. Oggi a Brusciano, con lo stesso spirito, ospitiamo questo evento sportivo”.

Durante le manifestazioni di saluto Sergio Cilio della “Fiat Auto Termini Imprese” ha consegnato, per il Sindaco ed il Comune di Brusciano, al responsabile dell’Ufficio Stampa Antonio Castaldo, materiali promozionali del turismo della Regione Siciliana intitolati “Gli Approdi di Ulisse”. In un secondo momento poi il Delegato alle Politiche Sociali, Consigliere comunale Nicola Di Maio ha ricambiato l’omaggio donando agli amici siciliani un documentario sulla Festa dei Gigli di Brusciano. L’associazionismo sportivo locale è stato presente alla manifestazione calcistica attraverso Carmine Cerciello dell’Associazione “Memorial Felice Cerciello”.

Le rappresentative “Fiat Group Automobiles Termini Imprese”, “FMA Pratola Serra” e “SA.TA. Melfi” in gara nel Girone “1” per la fase di qualificazione si sono affrontate con generosità e lealtà. Alla fine è risultata qualificata la realtà campana “FMA PWT Pratola Serra” che ha vinto ai rigori per 5 a 3 contro la “SATA Melfi”. La fase finale, dopo le altre qualificazioni distribuite in varie parti d’Italia, è prevista per il 24 e 25 giugno ad Assisi dove sarà presente anche la squadra “Fiat Group Automobiles Pomigliano” che accede di diritto per aver vinto il “Trofeo Clara Agnelli” edizione 2010.
Da Brusciano si inviano gli auguri a tutti gli organizzatori ed ai partecipanti.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore