Riccione, rubano pantaloncini del valore di 30 euro

Redazione

 Entrano in un negozio di abbigliamento per giovani, ubicato in viale Milano, a Riccione, ed, approfittando di quello che ritenevano il momento propizio, si sono appropriati di un paio di pantaloncini, del valore di mercato indicato in 30 Euro, allontanandosi alla spicciolata dallo stesso esercizio di vendita. Il loro gesto, però, non sfugge alla proprietaria della struttura commerciale, che, senza perdersi d’animo neanche per un momento, chiama il soccorso d‘emergenza 112, dei Carabinieri.

Nel frattempo, arrivano sul posto una pattuglia della Polizia Municipale e una della Capitaneria di Porto cittadine, che individuano subito i due autori del furto. Ignari di qello che sta per accadergli, sono seduti su una delle panchine di un parco pubblico poco distante dal luogo del furto. La donna, B.S., 38enne di Cesena, si stava provando il capo di vestiario poc’anzi trafugato alla denunciante. E’ qui che i due autori del furto(la coppia si completa con A.C., 37enne di Caserta) vengono bloccati fino all’arrivo del militari dell’Arma, che li ammanettano e conducono in Caserma.

Di qui, dopo l’espletamento della procedure del caso, la coppia di improvvisati ladri, cui evidentemente l’afa insopportabile di questi giorni, ha giocato un brutto scherzo, vengono condotti in carcere. Ovviamente, i pantaloncini rubati dalla coppia di “mariuoli” vengono recuperati e restituiti alla commerciante derubata. Daniele Palazzo

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250