Sant’Anastasia, Consiglio Comunale ragazzi

Redazione

Primi passi verso la programmazione: mostre a tema, giornata in bici, riciclo rifiuti e viabilità e concorso per voci nuove

Sant’Anastasia – “Abbiamo notato che la segnaletica orizzontale e verticale in alcuni posti del paese e vicino alle scuole o non c’è o è carente; vorremmo il servizio di Polizia Municipale all’entrata e all’uscita di scuola in alcuni plessi dove non c’è sempre”. L’assessore junior alla viabilità lo chiede ancor prima che inizi il consiglio comunale dei ragazzi e trova subito ascolto da parte dell’assessore “grande” alla P.M., Vito De Lucia, che annuncia: “Posso dire che a giorni doteremo di segnaletica orizzontale e verticale tutti i luoghi in cui manca o deve essere migliorata; sicuramente la P.M. è presente all’entrata degli alunni a scuola, per l’uscita potrebbe essere accaduto e mi adopererò per capire se è possibile avere il servizio P.M. anche all’uscita della scuola presso tutti i plessi. Purtroppo non abbiamo molto personale e può capitare, a causa dei turni, che un plesso all’uscita di scuola sia privo di vigilanza, ma abbiamo preso altri vigili a tempo determinato e per l’anno prossimo pensiamo di prenderne altri. In ogni caso approfondirò la questione, mentre sulla segnaletica sicuramente siamo in grado di risolvere il problema, perché la settimana prossima iniziano i lavori”.

Con il supporto della staffista loro referente avv. Elisa Maione, del Presidente del Consiglio, Lello Abete, del consigliere Giustina Maione e degli assessori Veruska Zucconi e Vito De Lucia, i ragazzi nell’assise di ieri pomeriggio hanno fatto i primi passi verso la programmazione degli obiettivi da approvare e porre all’attenzione del C.C. senior.
Senza esitazione alcuna è stato il sindaco dei ragazzi Francesca Pia Tufano a dare il via alle proposte, seguita dagli assessori e consiglieri junior: un concorso per voci nuove; una giornata di stop alle auto per andare tutti in bici; una giornata di cultura e mostre di lavori realizzati dai ragazzi, con vendita e incasso da devolvere in beneficenza; una giornata dedicata alla raccolta differenziata e al riciclo; un’altra dedicata ad animare le piazze con artisti di strada; una serata musicale per dare spazio a musicisti in erba; un intervento in paese per favorire il ricovero in canile dei cani randagi e…. lanciare un appello per le adozioni dei cuccioli abbandonati; migliorare la segnaletica stradale.

L’impegno preso a fine Consiglio è quello di iniziare a lavorare intorno ad una mostra dei lavori fatti da ogni scuola su temi scelti liberamente, dal Natale all’ambiente, mostra che potrebbe essere itinerante e oltre ai vari plessi toccare palazzo Siano e la Biblioteca Comunale. La riunione e le proposte scaturite sono a verbale e non appena pronta la versione informatica il verbale sarà consegnato alle scuole direttamente dagli amministratori “adulti”, per coinvolgere tutta la platea scolastica.
“La riunione del Consiglio mi è piaciuta – afferma il Presidente Lello Abete – perché i ragazzi cominciano a entrare nei meccanismi giusti. E’ ovvio che le loro proposte hanno tanto più valore quanto più sono condivise dai loro “elettori-alunni” e per questo non solo cercheremo di coinvolgere di più i Dirigenti Scolastici, ma pensiamo di andare noi nelle scuole e aiutare i ragazzi a diffondere tra i compagni e alle insegnanti tutto quanto riguarda la loro attività in consiglio comunale, in modo da far crescere il senso di responsabilità e partecipazione. Da parte nostra realizzeremo le proposte più fattibili e rivolte a tutti i ragazzi del paese”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Moto Boutique
test 300x250
In Evidenza
test 300x250