Brusciano, attentato all’architetto del Comune

Redazione

Bomba sotto la finestra della casa dell’arch. D’Amore. Gli artificieri dopo sei ore hanno disinnescato l’ordigno.

BRUSCIANO - Trolley carico di esplosivo per l’architetto capo del Comune di Brusciano Gaetano D’Amore. Si tratta di un carrellino della spesa che era stato posizionato sotto la finestra dell’architetto in via Paganini. L’uomo, interrogato dai carabinieri, ha riferito di non avere idea di chi possa essere l’autore o il mandante dell’atto dinamitardo. La maxi bomba era collegata ad un dispositivo che avrebbe dovuto provocare l’esplosione in base ad un principio di surriscaldamento.

Per disinnescarla gli artificieri ci hanno impiegato circa 6 ore. A dare l’allarme è stato lo stesso architetto. Era all’incirca l’una quando l’ uomo facendo rientro a casa ha notato la presenza di una spia luminosa sotto il davanzale. Una luce rossa che proveniva dal trolley. L’architetto si è insospettito e ha immediatamente contattato i carabinieri. Sul posto sono giunti i militari del nucleo operativo di Castello di Cisterna, al comando del tenente Michele D’Agosto, che hanno immediatamente allertato gli artificieri.

Nel frattempo sono state chiuse tutte le strade d’accesso e le arterie circostanti per consentire le operazioni di rimozione dell’ordigno e tutelare la pubblica e privata incolumità. Gli artificieri per disinnescare la bomba hanno proceduto con calma per evitare che la borsa potesse esplodere. Intanto le indagini proseguono a 360 gradi. Le attenzioni degli inquirenti si sono incentrate sull’attività svolta dall’uomo presso il Comune di Brusciano.

I militari sono stati per diverse ore nell’ufficio tecnico spulciando tra atti inerenti il settore degli appalti, dell’urbanistica e delle concessioni edilizie. Alla lente d’ingrandimento sono passati tutti i provvedimenti varati negli ultimi tempi: al Comune ultimamente è stata adottata anche la variante al piano regolatore, provvedimenti, che avrebbero potuto in qualche modo attirare gli appetiti famelici della malavita organizzata.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM G. Menichini
test 300x250
In Evidenza
test 300x250