Marigliano: auto sui binari, schianto con treno Italo

Giuseppe Monda

Miracolata coppietta originaria di Caserta, l'autovettura scaraventata a trenta metri. Foto esclusive.

MARIGLIANO - Spaventoso episodio accaduto in Via Sentino a Marigliano, in prossimità  dell’impianto di depurazione di Boscofangone, località interessata dal traffico  ferroviario diretto nel vicino Interporto di Nola e dove, ieri notte intorno alle 23:30, una giovane coppia originaria di Caserta si è salvata miracolosamente dallo schianto con un convoglio Italo  in uscita dallo stesso Interporto.

Non sono ancora chiare le cause,  ma l’autovettura,  una “Y” elefantino, occupata da un 24enne di San Marcellino e una 30enne di Aversa, è rimasta bloccata sui binari intrappolata tra le sbarre del passaggio a livello incustodito nel Km 5+600 della tratta Salerno - Nola. 

I due fidanzati  alla vista del treno alta velocità della compagnia NTV hanno immediatamente abbandonato l’abitacolo, rimanendo pochi secondi dopo tramortiti dalla spaventosa collisione,  che il treno (occupato solo da un macchinista e due dipendenti) ha avuto con l’auto (vuota) scaraventata nell'impatto a trenta metri in una piccola scarpata.

Sul posto sono immediatamente accorsi i Carabinieri della locale stazione agli ordini del Comandante Raffele Di Donato per effettuare i dovuti rilievi e verificare le relative colpe, mentre per il recupero dell’ormai inesistente autovettura, finita nella scarpata, è stato vano ogni tentativo.

L’episodio che non  ha , per fortuna , arrecato danni a nessuna delle 5 persone presenti sul posto,  poteva trasformarsi in una terribile tragedia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Monda >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250