Marigliano, ricettazione e riciclaggio: denunciato 23enne

Vincenzo Esposito

Scoperta attività a Casoria: i tre denunciati hanno fornito spiegazioni contrastanti sul materiale rinvenuto

CASORIA – La scoperta è stata effettuata dagli Agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale: una ditta di Casoria, ubicata in Via Labriola e ufficialmente adibita alla rivendita di auto usate e ricambi, era effettivamente utilizzata dai titolari come copertura per un’attività di riciclaggio e ricettazione di auto di provenienza illecita.
 
La vasta area retrostante la rivendita di automobili è stata perquisita metro per metro. Le numerosissime parti di auto, targhe, documenti e timbri falsi rinvenuti hanno dato ai poliziotti gli elementi per poter deferire all’Autorità Giudiziaria tre soggetti, a vario titolo coinvolti nell’illecita attività: si tratta di un 43enne dei Casoria, un 43enne del Quartiere Poggioreale ed un 23enne di Marigliano, ritenuti responsabili in concorso dei reati di ricettazione e riciclaggio.

Ascoltati dalle forze dell’ordine, i tre denunciati hanno tra l’altro fornito spiegazioni contrastanti e vaghe circa il materiale rinvenuto. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Esposito >>




Articoli correlati



Altro da questo autore