Casoria, arrestati tre estorsori

Redazione

“Mettiti a posto con gli amici”. Chiedono il pizzo a un cantiere. i carabinieri arrestano 3 estorsori

 

CASORIA  - Si sono  erano presentati agli operai di una ditta edile che sta effettuando ristrutturazione fognaria in via Capri a  Casoria dicendo: - “ Mettetevi a posto con gli amici di Casoria, se no non potete lavorare”.

Hanno poi aggiunto che sarebbero tornati per parlare con il titolare. All’appuntamento, però, hanno trovato i carabinieri  della compagnia di Casoria, che li ha  bloccati e arrestati,  mentre ripetevano la richiesta estorsiva.

 

Si tratta di tre  pregiudicati   ritenuti legati a un gruppo camorristico operante  tra Casoria e Afragola: Alessandro Sottoferro e Vincenzo Amendola, entrambi 40enni  di Casoria e Salvatore Volpicelli, un 52enne di Arzano. I tre delinquenti sono stati  arrestati per tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso e trasferiti  nel centro penitenziario di Secondigliano.

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore