Camorra, Meetup5S: in manette il maestro di Raffaele Lettieri

Antonio Franzese

ACERRA - "Ancora una volta politica e criminalità organizzata camminano a braccetto. 
 
Tra i destinatari dei 69 provvedimenti di custodia cautelare in carcere, facce note alla politica Acerrana. Si tratta di Francesco La Regina, assessore dimissionario dell’attuale amministrazione.
 
Quest’ultimo, secondo l'indagine dei giorni scorsi, avrebbe condizionato un concorso che ha portato all’assunzione di un importante dirigente del comune di Acerra, attualmente in carica.
 
Durante l’iter procedurale del concorso, l’architetto Francesco La Regina, avrebbe avuto come promessa un incarico, dal dirigente assunto, di guidare i lavori di ristrutturazione del Castello Baronale. Paradossalmente La Regina, tempo dopo, è riuscito ad ottenere la nomina ad assessore all’urbanistica del Comune di Acerra.
 
L’intreccio con certa politica si estende soprattutto oltre l’ex assessore all’urbanistica, coinvolgendo la figura di Pasquale Sommese, referente politico di spicco dell’attuale cerchia di Lettieri. 
 
Nepotismo imperante, assunzioni clientelari, negligenza ambientale ed incuranza per i diritti civili". 
 
 Tutto ciò lo afferma e lo denuncia il Meetup Acerra CinqueStelle in un comunicato, dove dichiara: "Arrestato il “padre politico” di Raffaele Lettieri".
 
 





Articoli correlati



Altro da questo autore



In Evidenza