Napoli, pistola e droga nascosta in auto: fratelli bloccati dalla Polizia

Vincenzo Esposito

NAPOLI – Una pistola e stupefacenti sono stati rinvenuti dai poliziotti del commissariato Vicaria Mercato, nel corso delle operazioni di controllo del territorio. Gli agenti erano in transito nelle zone delle Case Nuove, in Vico Gabella Vecchia, quando hanno notato Antonio Cuomo. 48enne, che alla loro vista aveva urlato al fratello Ciro –“ “Tonino le guardie”.

 

Quest’ultimo aveva tempestivamente chiuso a chiave un’autovettura e si era allontanato credendo di non esser stato visto.  Gli agenti hanno controllato i due uomini, ed esteso il controllo all’autovettura, nonostante il maggiore avesse provato a disfarsi della chiave della stessa. Con l’ausilio di un’altra pattuglia hanno effettuato un accurato controllo all’auto e all’interno, riposto dietro il sedile lato passeggero, hanno trovato uno zainetto all’interno del quale una pistola e della droga. I due uomini sono stati arrestati e condotti al carcere di Poggioreale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Esposito >>




Articoli correlati



Altro da questo autore