San Vitaliano, picchia mamma e sorella minore per soldi. Arrestato

Redazione

SAN VITALIANO -  Erano mesi e mesi che un  giovane di 21 anni, già noto alle forze dell’ordine, usava violenza e minacciava la madre e la sorella 16enne, per avere i soldi, forse da spendere per acquistare stupefacente.

 

Durante l’ultimo episodio di violenza,  costato alle due  familiari lesioni medicate in ospedale e giudicate guaribili in una settimana, è stato arrestato  dai carabinieri della stazione di san Vitaliano, che hanno posto fine al dramma quotidiano cui erano sottoposte la madre e sorella minore.

Il giovane adesso è in carcere per maltrattamenti in famiglia.

 Foto di archivio

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



Martino Liquori
test 300x250
In Evidenza
test 300x250