Sequestrate due discariche di rifiuti speciali

Redazione

Quattro persone denunciate

STRIANO -  MONTI LATTARI - Alla fine di  due indagini , i finanzieri del gruppo di Torre Annunziata e quelli  della compagnia di Castellammare di Stabia hanno sequestrato due aree colme di rifiuti speciali ed hanno denunciato quattro persone.

In alcuni capannoni,  a  Striano, i finanzieri di  Torre Annunziata hanno individuato, oltre 278 tonnellate di  balle di rifiuti,  costituiti da pellami, stracci di indumenti, calzature, borse.

Le balle  erano state ammassate  nei depositi senza alcuna autorizzazione amministrativa e nessuna  certificazione di prevenzione incendi rilasciata dal competente ufficio provinciale. Le fiamme gialle hanno sequestrato i depositi e denunciate i tre responsabili .

Nell’altro intervento, effettuato dai finanzieri della compagnia di Castellammare di Stabia, hanno  scoperto  nel  parco regionale dei Monti Lattari, un fondo agricolo di oltre 18.600 mq.,  dove erano state sversate oltre 250 tonnellate di rifiuti speciali e non del tipo: amianto in tubi e lastre, parti di veicoli: batterie, paraurti, pneumatici, ecc., elettrodomestici in disuso: lavatrici, frigoriferi, ecc., materiale elettronico dismesso: televisori, computer, stampanti, modem, ecc., scarti sartoriali, secchi già contenenti pitture e vernici, residui di guaine bituminose, scarti di macellazione e carcasse animali, lamiere, plastiche, ecc.. L’intera area è stata posta sotto sequestro e denunciato il responsabile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250