Nola, furto di energia elettrica: arrestato il titolare di un panificio

Antonio Franzese

Il panificatore avrebbe procurato con un allaccio abusivo un danno di 42mila euro

NOLA – Gli agenti del Commissariato di Polizia di Nola hanno arrestato un 54enne di Nola, titolare di un panificio, con l'accusa di furto di energia elettrica. Secondo la polizia, il panificatore avrebbe procurato con un allaccio abusivo un danno di 42mila euro.  

Quest’ultimo era stato fatto passare completamente sottotraccia, e solo con un intervento di rimozione è stato possibile raggiungere il cavo in rame utilizzato per il “furto”.

La manomissione ha consentito all’uomo di eludere un consumo presunto, che, da una successiva ricostruzione del personale Enel, ammonta ad euro 42.600,00 calcolato su una base di un prezzo medio dell’energia elettrica. L’uomo, giudicato per direttissima, ha patteggiato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Antonio Franzese >>




Articoli correlati



Altro da questo autore