Marigliano, spaccio di crack: nei guai una 23enne

Anita Capasso

MARIGLIANO -   E’ guerra al market della droga. I militari setacciano il quartiere 219 di Pontecitra.   Durante i  controlli effettuati è stata di nuovo trovata in possesso di crack la 23enne Miriam Piacente: un mese fa i carabinieri già l’avevano colta in flagranza di reato mentre spacciava.

Questa volta era nei pressi del supermercato Az, in via Amendola, quando i militari di Marigliano, al comando del maresciallo Di Donato, l’hanno fermata . Alla perquisizione personale a cui è stata sottoposta è risultata in possesso di venti dosi di crack. Un quantitativo pronto ad essere smistato ai giovani finiti nel tunnel della droga che vanno e vengono dal rione .

 I militari,  però, che  la tenevano già sott’occhio l’hanno condotta in caserma. Giudicata per direttissima, è obbligata a recarsi tre volte al giorno nella caserma di Marigliano per la firma.

Gli stessi controlli sono  stati fatti a tappeto nel rione 219 di Brusciano,  dove sono scattati gli arresti nei riguardi di due spacciatori. L’affaire droga è fiorente qui nell’hinterland,  dove si è abbassata la soglia di età dei consumatori di queste sostanze: si tratta anche di minori che non superano i 12 anni di età.

Una situazione che richiede misure preventive atte ad intervenire,  per impedire che il dramma droga diventi il tormento delle famiglie investite da questo problema.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore