A chi va l’ auto di nostro padre defunto? Scoppia la lite e intervengono i carabinieri

Quando i militari sono giunti sul posto, hanno notato un 40enne che stava discutendo animatamente con il cognato, suo coetaneo

CALVIZZANO  (NA)– Scoppia lite familiare per futili motivi. Qualcosa di strano stava accadendo. Quando i militari sono giunti sul posto, hanno notato un 40enne che stava discutendo animatamente con il cognato, suo coetaneo.

Il motivo, il passaggio di proprietà dell’auto dopo il decesso del capofamiglia.

I carabinieri, nel tentativo di sedare la lite, sono stati aggrediti da uno dei due uomini, arrestato successivamente per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Dopo le formalità, l’uomo è stato tradotto ai domiciliari e attende il giudizio
direttissimo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250