Fa caldo, scendiamo in cortile : così evadono i domiciliari due fratelli. Arrestati

redazione-

I due sono stati sorpresi dai carabinieri nel cortile della palazzina. Erano convinti di non essere notati da fuori grazie al muretto di recinzione

VOLLA. Due fratelli ai domiciliari, nella stessa casa, evadono per il caldo. Si tratta di Giuseppe e Alberto Mozzillo, di 43 e 45 anni.

I due erano scesi insieme nel cortile della palazzina per prendere aria, convinti di non essere visti da fuori grazie al muretto di recinzione.

Durante un controllo i carabinieri li hanno però notati e riconosciuti. Mentre i militari superavano la cancellata del condominio i due sono corsi su in casa vano è stato il tentativo: i fratelli sono stati arrestati per evasione. 

I Mozzillo sono stati giudicati con rito direttissimo nel Tribunale di Napoli-Nord e successivamente tradotti nuovamente ai domiciliari.

 

Foto di archivio

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250