Furto in stabile comunale: un arresto e 4 minori denunciati

Redazione

 POLLENA TROCCHIA -  Erano in 5.  Sono arrivati a bordo di un’auto guidata dal maggiorenne ed equipaggiati di pinze, martelli, scalpello e una chiave “a pappagallo”.

 

Hanno divelto la recinzione e si sono intrufolati in uno stabile comunale in disuso, dove hanno rubato 30 tubi di rame,  sventrando i muri e 3 tombini di ghisa montati all’esterno dell’edificio.

Si tratta di Jvan Diego Nocerino Sodano, 19enne di sant’Anastasia e 4 minori, studenti  incensurati, anche loro di sant’Anastasia.

 I cinque ladri sono stati sorpresi dai carabinieri della tenenza di Cercola durante un servizio per prevenire e reprimere reati contro il patrimonio e bloccati.

Il maggiorenne è stato arrestato per furto aggravato, e posto ai domiciliari, mentre  i minori, 2 di 17 anni e 2 di 16, denunciati a piede libero per lo stesso reato.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore