Capo cantiere denunciato per abbandono di rifiuti edili, ecco dove

redazione-

In strada erano stati abbandonati 3 metri cubi di materiali edili

GRAGNANO. Reati ambientali.  I carabinieri della locale  stazione personale  hanno sorpreso e denunciato per abbandono di rifiuti un 40enne di Giugliano in Campania, già noto alle forze dell'ordine. 

Il tizio era capo cantiere della ditta che stava eseguendo i lavori di rifacimento di alcuni marciapiedi in città.

In strada erano stati abbandonati 3 metri cubi di materiali edili, considerati rifiuti ingombranti e pericolosi.

Parte dell’area su cui insiste il cantiere, pari a 20 mq, è stata sottoposta a sequestro.

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore