Tasso d'interesse oltre il 71%. Li denuncia e li fa arrestare.

Viviana Papilio

Eseguite due custodie cautelari in carcere per una donna di Cercola ed il suo complice di Volla.

Due ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal GIP di Napoli ed eseguite dai Carabinieri della tenenza di Cercola.

Destinatari del procedimento due individui: una donna di 54 anni di Cercola e uno uomo di 76 anni di Volla.

Nel primo caso è stato contestato il reato di estorsione ed usura aggravata da metodo mafioso, mentre per entrambi è in corso l’accusa di esercizio illecito dell’attività di intermediari finanziari.

Ciò che ha condotto i carabinieri ad eseguire le indagini è stata la denuncia di una vittima alla quale, come in altri casi emersi, veniva richiesto il pagamento di un tasso d’interesse pari al 71,42 % con minacce di ritorsioni e di violenze che sarebbero state eseguite da persone note e legate alla criminalità locale in caso di mancato pagamento.

Era da ben 15 anni che la donna e il suo complice svolgevano l’attività di usurai prestando ed estorcendo miglia di euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Viviana Papilio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore