Marigliano, sventato furto all'ufficio postale di Faibano: carabinieri feriti

Redazione

 

MARIGLIANO - Tentano un assalto all'ufficio postale di via San Francesco nel cuore della notte, ma i carabinieri della stazione di Marigliano sventano il colpo rischiando la vita, i malviventi stavano portando via la cassaforte quando sono giunti i militari a mandare all'aria i loro piani. Gli uomini dell'Arma agli ordini del comandante Raffaele Di Donato, sprezzanti del pericolo si sono parati dinanzi ai criminali nel tentativo di bloccarli, ma questi braccati, nel tentativo disperato di darsi alla fuga, hanno investito violentemente l'auto dei  carabinieri che sono rimasti seriamente feriti. 

I FATTI. Mancava poco alle 3, quando una banda di 3, 4 persone incappucciate, hanno tentato un furto all'ufficio postale di via San Francesco, forzando la porta d'ingresso. I ladri si sono introdotti all'interno impossessandosi in pochi minuti della cassaforte contente valori bollati, assegni in bianco ed altri preziosi, e si stavano già dando alla fuga, quando i carabinieri, allertati dall'allarme radiocollegato con la caserma, sono arrivati a sventare il colpo. La banda aveva caricato la cassaforte nell'auto con la quale erano giunti e si stava allontanando su via San Francesco in direzione di via Bosco, ma dopo appena pochi metri, ancora prima del ponte, la pattuglia dei carabinieri gli si è parata dinanzi tagliandogli la strada e i malviventi braccati si sono fiondati a folle velocità sulla vettura militare. L'urto è stato violentissimo, la parte anteriore dell'auto dei carabinieri si è accartocciata, i due militari sono rimasti seriamente feriti. Anche la vettura dei malviventi però si è ridotta male, tanto da costringerli ad abbandonarla e tentare la fuga a piedi

 I RINFORZI E I SOCCORSI
Intanto sul luogo del crimine sono giunti i carabinieri della stazione di Marigliano insieme al comandante e i colleghi del nucleo radiomobile di Castello di Cisterna i quali hanno tentato di inseguire i fuggitivi che si sono dileguati a piedi nelle campagne circostanti. I militari sono  riusciti a recuperare la cassaforte abbandonata lungo la via di fuga. Sul posto anche il reparto scientifica che ha effettuato tutti i rilievi del caso. Le ambulanze del 118 intanto, hanno trasportato presso l'ospedale di Nola i due militari feriti in maniera serie ma per fortuna non grave. Per loro una prognosi di 15 giorni

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Farmacia dottor Luciano Vincenzo
test 300x250
In Evidenza
test 300x250