Butta giu' dall'auto la compagna: arrestato un 30enne

Redazione

POLLENA TROCCHIA - CASALNUOVO - Dopo un litigio spinge la  sua convivente fuori dall’auto in movimento, insieme alla figlia di un anno, dopo averle rapinato 2000 euro e gli orecchini.

 Si tratta di un  30enne di Casalnuovo di Napoli, già noto alle forze dell’ordine, che è stato arrestato dai carabinieri delle tenenza di Cercola e di Casalnuovo di Napoli, che  sono intervenuti  dopo una  richiesta di aiuto al 112 da parte della ex convivente 29enne. 

 L’uomo è stato  rintracciato e arrestato  poco dopo nella sua abitazione e  condotto nel carcere di  Poggioreale. Il bottino è stato recuperato e restituito alla donna, che ha  riportato escoriazioni varie guaribili in 7 giorni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250