Brusciano, estorsione con metodo mafioso: due in manette

Redazione

Nel mirino dei malviventi i titolari di un negozio di Mariglianella e di imprenditori di Brusciano.

BRUSCIANO - Arrestati  due indagati,  ritenuti responsabili di due tentate estorsioni aggravate dal “metodo mafioso”.

 Ad effettuare gli arresti sono stati i  carabinieri della compagnia di Castello Di Cisterna, su un ordine del g.i.p. del tribunale di Napoli,  per richiesta della  D.D.A., Direzione Distrettuale Antimafia partenopea.

 Le indagini, dirette dalla D.D.A.,  condotte dai militari dell’Arma tra luglio e ottobre 2018, hanno svelato  che gli indagati negli scorsi mesi, avvalendosi del “metodo mafioso”, avrebbero reiteratamente preteso denaro dai titolari di  vari imprenditori di  Mariglianella e di Brusciano.

 I due uomini dopo le formalità, sono stati associati alla casa circondariale di Secondigliano.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



l'Oceano Superstore300x600
test 300x250
In Evidenza
test 300x250