Palma Campania: chiuso opificio tessile.I dipendenti lavoravano senza alcun contratto.

Viviana Papilio

Lavoro nero in un opificio, denunciati il titolare dell’attività e i suoi dipendenti

Prestavano lavoro presso un opificio tessile di Palma Campania, ma non avevano alcun contratto a regolamentare la loro assunzione.

Il titolare dell’attività, un uomo di origini bengalesi, di 36 anni ed incensurato, non aveva contrattualizzato i suoi dipendenti, come se non bastasse due di essi erano irregolari sul territorio.

L’operazione, svolta congiuntamente dai carabinieri di Palma Campania e dai loro colleghi del nucleo Tutela del lavoro di Napoli, si è conclusa con la sospensione dell’attività.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Viviana Papilio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Farmacia dottor Luciano Vincenzo
test 300x250
In Evidenza
test 300x250