Vesuviano, ruba energia elettrica per il suo bar: nei guai donna incensurata

Redazione

SANT’ANASTASIA - Aveva realizzato  nella sua attività commerciale  un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica,  assicurandosi la fornitura e rubando energia per circa 33mila euro.

  Si tratta di una donna incensurata del posto di 44 anni,  P.B., proprietaria di un bar, che è stata arrestata dai carabinieri di Sant’Anastasia per furto aggravato.

  Dopo le formalità di rito,  la donna è stata posta agli  arresti   domiciliari in attesa di essere giudicata con rito direttissimo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250