Marigliano, Mercatini di Natale: la beffa della multa.

Anita Capasso

MARIGLIANO -  Mercatini di Natale: un successo, ma non per tutti.   C' è il risvolto della medaglia che lascia l'amaro in bocca a chi si è prodigato in qualità di docente per contribuire a realizzarlo. I vigili non risparmiano multe,  neanche a chi di prima mattina  si è semplicemente fermato con la propria auto per scaricare il materiale da esporre. Beffa.  E ‘ ciò che è accaduto alla professoressa dell'istituto professionale Anna Monda.

L' insegnante non trovando posto aveva parcheggiato su corso Umberto I, in un'area riservata alle moto, informando il vigile presente che avrebbe sostato, giusto il tempo di scaricare il materiale realizzato dagli studenti.

 Stava su piazza Municipio dove si è tenuto il mercatino natalizio curato dalle scuole. Era dove c'era lo stand riservato alla sua scuola  quando ha visto un altro casco bianco elevarle la contravvenzione. Gli è andato incontro   per giustificarsi, ma il vigile non ha voluto sentire ragioni.  La professoressa Monda ha avuto la multa.

"Premetto che so che lì non potevo sostare. Avevo spiegato la situazione al vigile che era presente e mi aveva dato l'ok. Ma è arrivato quest' altro vigile di cui ricordo solo i baffi,  che è stato irremovibile sulla sua posizione. Contestare? Ma cosa contesto. Sono una donna da sempre impegnata nel sociale. Sinceramente ciò non mi era mai capitato".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore