Camorra, risolto l'omicidio di Ostetrico Salvatore: il mandante fu Francesco Mazzarella

Redazione

Arrestato Mazzarella Francesco, 17.06.1973, e di Catapano  Gennaro, 15.01.1980,  per l’ omicidio di Ostetrico Salvatore, commesso il 3 gennaio 2003 nella sala giochi “Extra Ball”, a Napoli in via Sergio Serio n. 4.

Il provvedimento cautelare è stato emesso all’esito di una mirata attività di indagine della DDA, che ha permesso di individuare, anche attraverso le dichiarazioni dei collaboratori di giustizia Autiero Errico ed Esposito Salvatore, concorrenti nell’omicidio, il ruolo ricoperto dagli arrestati.

In particolare, le indagini hanno consentito di accertare che il Mazzarella Francesco,  il capo  dell’omonimo clan, radicato ed operante in Piazza Mercato e zone limitrofe, ordinava l’omicidio di ostetrico, poiché persona contigua al  clan Rinaldi, in modo da affermare, così, il predominio assoluto e dimostrando alla popolazione del quartiere Vicaria - Mercato e zone limitrofe, tutta la pericolosità dell’organizzazione camorristica denominata clan Mazzarella.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore