Brusciano, quartiere della 219 sotto attacco delle bande criminali

Redazione

--- FOTO ---

BRUSCIANO - Scontro tra bande nel quartiere popolare della 219 a Brusciano. È una vera e propria guerra quella che è scoppiata oggi pomeriggio intorno alle ore 16:30.

Il quartiere sotto shock in questo momento è off limits per gli abitanti  e per le auto che tornano dal lavoro. La 219  è stata circondata  nel vero senso della parola, da decine di auto dei carabinieri. Sul posto  ci sono  i carabinieri di Brusciano , di Castello di Cisterna e quelli di Marigliano.

 Le forze dell'ordine tengono le bocche rigorosamente cucite.   Secondo la ricostruzione fatta con la  testimonianza di alcuni cittadini la vicenda è stata caratterizzata da tre episodi distinti. Il primo in piazza san Giovanni, dove pare  ci sia stata una rissa tra una quindicina di persone divisa  in  due gruppi.

 Dopo poco,  come abbiamo già raccontato,  un giovane incappucciato su uno scooter più o meno all’altezza della Farmacia Padre Pio, percorrendo via Aniello Falcone, ha esploso alcuni colpi di pistola.

 Il terzo episodio, quello in cui si è scatenato l'infermo, si è avuto dopo una quindicina di minuti nell’incrocio tra via Aniello Falcone e via Viviani. Qui  un’auto è stata crivellata di colpi, mentre una 500X è stata tamponata da un’altra auto che ha proseguito la corsa:  probabilmente la stessa auto da cui  sono stati esplosi oltre una 20 di colpi di arma da fuoco.

Sul posto oltre alle decine di auto dei carabinieri anche il furgone della polizia scientifica che sta rilevando i dati da fornire agli investigatori.  Al momento non si contano per fortuna né morti né feriti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore