Marigliano, sentenza del Consiglio di Stato su ex Palazzo Attena: gli abusi vanno eliminati.

Redazione

 

MARIGLIANO - Il Consiglio di Stato torna di nuovo sulla vicenda ex Attena:" gli abusi  della megalottizzazione, sorta a seguito della demolizione dello storico villino, vanno eliminati".

La vicenda torna ad infiammare il dibattito  accumulando inchieste penali e problemi amministrativi.  A dicembre i giudici di Palazzo Spada si sono di nuovo riuniti  per  discutere sulla faccenda. Adesso la pubblicazione della sentenza. Al centro del dibattito ovviamente la mancata  esecuzione della  sentenza di appello che già nel 2017 aveva annullato  il titolo edilizio capofila il n. 20 del 2011 e le successive varianti in incremento. 

I giudici Palazzo Spada sostengono  che spetta al Comune  di stabilire modi e termini dell'attività da intraprendere. Dovrà infatti essere il palazzo di citta'  a pronunciarsi sulla sorte della lottizzazione della società immobiliare Ipodema s.r.l. di comproprietà di Antonio Caliendo, padre del consigliere di maggioranza Raffaele, capogruppo della lista civica “Cambia con Noi”.

Per mesi, a seguito della prima sentenza del Consiglio di Stato e di nuove richieste di concessione avanzate dai costruttori, i periti tribunalizi erano stati a lavoro per fare il computo preciso della cubatura in eccedenza a quella consentita. Il calcolo del volume eccedente era stato calcolato dal Comune però in modo errato.

La prima sentenza di appello stabilì infatti che quel progetto approvato portava un’eccedenza di circa mc.1.800. Dati in contrasto con quelli dell' ordinanza comunale del 3 ottobre 2018 che  ordinava la demolizione di mc.1009 lasciando fuori  circa mc 800.

Scattarono così  i ricorsi di Associazioni e privati cittadini tra cui, la giudice Lydia Orsola Spiezia, che hanno ingaggiato una vera e propria battaglia per la legalità in un Comune dove la politica, di destra e di sinistra, non è stata capace di produrre in 30 anni uno strumento moderno e sostenibile di pianificazione urbanistica. Si demolisce o no?  Si acquisiscono al patrimonio comunali le parti eccedenti? Tante le ipotesi.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250