Marigliano, picchia la madre per soldi: in manette 33enne

Anita Capasso

MARIGLIANO - La mamma non gli dà  i soldi per la droga e lui la pesta. La povera donna riesce a chiamare i carabinieri che la sottraggono alle violenze del figlio. Accade in via Somma dove il 33enne Angelo Tuminiello, picchia la madre, rea di non dargli i soldi probabilmente per acquistare la droga.

La donna stanca e stremata chiede aiuto alle forze dell'ordine. Sul posto giungono i carabinieri di Marigliano al comando di Raffaele Di Donato , che arrestano il giovane.

 Durante l'intervento casalingo, inoltre,  scoprono che il giovane, pregiudicato, aveva nella sua casa  anche degli attrezzi per il lavoro edile rubati.

Si trattava di attrezzature per un valore di 5 mila euro trafugate nella notte nei cantieri dei paesi viciniori. La refurtiva è stata recuperata e restituita ai  legittimi proprietari. Intanto il giovane e stato arrestato per furto, violenze e maltrattamenti alla madre.

--

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore