Padre e figlio arrestati: detenzione di armi, auto rubate e migliaia di euro di provenienza sconosciuta

Viviana Papilio

Marano – I carabinieri della compagnia di Marano di Napoli hanno arrestato un uomo di 58 anni, già noto alle forze dell’ordine, e suo figlio, incensurato, presso la loro abitazione a seguito di una perquisizione che ha portato alla luce numerosi illeciti.

Anzitutto i due erano in possesso di tre fucili, tre pistole e 159 cartucce di vario genere detenute senza alcuna cautele, 60 batterie per auto esauste e un veicolo senza targa risultato provento di un furto.

All’interno di una cassaforte sono stati trovati circa 38.000 euro sulla cui provenienza i due non hanno voluto dare spiegazioni.

Entrambi sono stati denunciati per smaltimenti illecito di rifiuti, ricettazione e furto, il giovane anche per omessa custodia di armi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Viviana Papilio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore