Brusciano, furti a raffica alla scuola elementare Dante Alighieri

Anita Capasso

BRUSCIANO - Furti a raffica  nella scuola elementare Dante Alighieri. Da settembre ad oggi i ladri hanno fatto razzia a piu' riprese . 

Adesso sono tornati alla carica il 1 maggio.  Approfittando della scuola chiusa per la festa dei lavoratori, i soliti ignoti  si sono introdotti all' interno e hanno trafugato le apparecchiature informatiche. Nel mirino il primo piano. Nel sacco sono finiti 7 computer.

C'e' rabbia tra il personale docente e i genitori. "Non e' possibile che questi furti restano impuniti. Chi attenta l'istruzione non ama neanche se stesso".

L' identico copione si era verificato a fine marzo scorso, quando furono  trafugati dallo stesso piano tutti i computer,   compreso  quello utilizzato come facilitatore per i bambini in difficoltà.

Tra il 14 e il 15 settembre 2018, invece, i soliti delinquenti si introdussero nella scuola di via Semmola e rubarono dieci processori che attivavano le Lim, le lavagne didattiche, presenti nelle aule della scuola Dante Alighieri e alcuni mouse.

Il dirigente scolastico Luigi Gesuele, ebbe parole forti contro i malviventi: “ È una cosa abominevole, questa gente senza scrupoli priva di strumenti orami diventati fondamentali per la didattica i nostri bambini”.  Adesso pero' i genitori sono proprio esasperati.


 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore